CORPI ESTRANEI NEL NASO

Creato da admin
CORPI ESTRANEI NEL NASO - CORPI ESTRANEI NEL NASO

Gli oggetti trattenuti nelle narici sono spesso sufficientemente piccoli da essere infilati nel naso, ma troppo grandi perché il bambino li estragga da solo o li soffi fuori.
Si tratta in genere di frammenti morbidi o tondeggianti: residui di cibo, chicchi di riso o pastina, semi, noccioline, pezzetti di carta, gomma da cancellare, cotone gommapiuma, sassolini, polistirolo, perline.
Non si tratta di una situazione pericolosa. Solo il tentativo maldestro di togliere il corpo estraneo può procurare danni. La rimozione dell’oggetto deve essere fatta da un medico, per evitare che si conficchi in profondità.

I sintomi

Se il bambino non informa dell’ accaduto, se non si è presenti all’incidente e se l’introduzione non ha causato ferite e dolore,spesso gli adulti non si accorgono di nulla perché non vi sono sintomi immediati.
La presenza di un corpo estraneo nel naso è evidente se il bambino ha un senso di fastidio, oppure se da una sola narice esce sangue o una secrezione gialla e maleodorante.
Se l’oggetto si è introdotto in profondità nella narice, dopo alcuni giorni può provocare un’infezione. I sintomi dell’infezione sono i seguenti:
■ Da una sola narice esce una secrezione abbondante e purulenta.
■ L’alito del bambino è marcatamente maleodorante.
■ Il bambino ha dolore e febbre.
■ Una narice appare ostruita.
■ Vi è un rigonfiamento visibile all’esterno del naso.

Come si affronta
■ Chiudendo la narice senza ostruzioni chiedete al bambino di soffiare vigorosamente con l’altra narice.
■ Non cercate di estrarre da soli l’oggetto infilando nel naso dita,pinzette o qualsiasi altra cosa: potreste facilmente spingere l’oggetto in profondità e rendere più diffìcile il compito del medico.

Quando rivolgersi al medico

Chiamate immediatamente il pediatra se:
■ Il tentativo di estrarre l’oggetto fallisce.

Chiamatelo durante le ore di ambulatorio se:
■Dal naso compare uno spurgo giallo e maleodorante.

La prevenzione
Non lasciate a portata del bambino oggetti piccoli o sottili, oppure giocattoli che si possono rompere in frammenti.

Originally posted 2014-10-03 13:44:19.

Comments

comments

https://yandex ru/clck/jsredir?from=yandex ru;search;web;;&text=&etext=1827 rb3fuaeg7A6n_Wr5d4ousQ046mVF-Lp3WikI9kzMIn1J9DdBFRq4nq2Iaq9vAwa0 2e07ab13c6ba4f449204a0793499cd6572cd4375&uuid=&state=_BLhILn4SxNIvvL0W45KSic66uCIg23qh8iRG98qeIXme.