FECI INSOLITE

Creato da admin
FECI INSOLITE - FECI INSOLITE

Le feci devono essere morbide e ben formate, di colore bruno e pressoché inodori.
Nei neonati possono avere un colore scuro, verdastro, e una consistenza semi-solida.
La regolarità con cui vengono prodotte, il loro aspetto e il loro colore forniscono
preziose informazioni sullo stato di salute del bambino.
I sintomi e le cause
Feci nere
Nella grande maggioranza dei casi sono causate da sangue che il bambino ha ingoiato o
perché la mamma che allatta ha le ragadi o perché il piccolo ha avuto una leggera emor-
ragia nasale: il sangue passa nello stomaco e dopo 24 ore appare nelle feci. Le ragadi pos-
sono essere anche molto piccole e invisibili.
Raramente le feci nere sono dovute a sangue proveniente dallo stomaco o dal duodeno.
Anche liquirizia, succo d’uva o carbone vegetale causano feci scure, così come farmaci
contenenti ferro o bismuto.
Feci di colore rosso

II bambino ha assunto alimenti di colore rosso come succo o passato di pomodoro, scroppi, mirtilli e bietole. Anche antibiotici e farmaci contenenti ferro possono dare lo stesso effetto.

Feci con tracce di sangue
La presenza di sangue nelle feci va sempre segnalata al pediatra, cercando di descrivere accuratamente come si presenta: il colore,la quantità e le circostanze nelle quali si manifesta sono tutti elementi importanti che permettono di arrivare a una diagnosi. Come abbiamo visto, le feci di colore rosso possono anche essere dovute all’assunzione di alimenti particolari, come le barbabietole.
■ Nel 90% dei casi, il problema è dovuto a una ragade anale, un tagliettino della mucosa dell’ano,l’ultima parte dell’intestino o da un’abrasione delle emorroidi. Entrambi questi problemi sono causati dalla stitichezza. In casi molto rari si tratta di un polipo, un’escrescenza sulla parete dell’intestino.
■ Se il sangue è mischiato alle feci o contiene muco e le feci sono molli o liquide, probabilmente è dovuto a colite, un’infiammazione del colon che può essere causata da un’infezione – in tal caso, il bambino ha febbre, vomito,dolore all’addome – oppure da una intolleranza al latte o, nei bambini più grandi, da intolleranza a un altro alimento.
■ Se il sangue è scuro come i fondi di caffè, significa che è passato dallo stomaco ed è stato digerito: la causa può essere una varice nell’esofago o un’ulcera nello stomaco, ma più frequentemente si tratta di sangue che proviene da un taglietto nella bocca o nel naso.
■ In casi rarissimi si tratta di un’infiammazione di una piccola sacca intestinale o di un difetto congenito dei vasi sanguigni dell’intestino.

Feci con tracce di muco

Il muco è una sostanza filacciosa e trasparente dalla consistenza simile all’albume: se compare occasionalmente e il bambino non soffre di altri disturbi, è causato dalle contrazioni dell’intestino. Se invece si presenta spesso e il bambino appare deperito o non cresce regolarmente, può essere dovuto a:
■ Un’infezione intestinale.
■ Una sindrome da malassorbimento, come per esempio la celiachia.
■ Un problema di malassorbimendo legato a intolleranze alimentari, a parassiti o a malattie dell’intestino.

Feci di colore verdastro

Nelle prime due settimane di vita sono dovute al latte materno, che accelera il passaggio della bile dal fegato all’intestino. Quando il bambino è svezzato,a dare una colorazione verdastra alle feci possono essere cibi ricchi di ferro come gli spinaci e le bietole o alcuni tipi di batteri.

Feci giallo-grigiastre

In genere dipendono da un consumo eccessivo di grassi, latte e latticini: in tal caso hanno
un odore pungente e sono untuose. Possono essere causate anche dalla produzione di bile o dall’ingestione di alcuni farmaci che contengono alluminio.

Come si affronta
■ Se il bambino è allattato al seno e si sospetta che la colorazione insolita delle feci sia dovuta a un’intolleranza al latte materno, è utile eliminare dalla dieta della mamma latticini e uova.
■ Se è già svezzato e si ritiene che il responsabile sia un alimento ingerito dal bambino,lo si può eliminare dalla dieta per tre giorni.

Quando rivolgersi al medico
Chiamate immediatamente il pediatra se:

■ Oltre al sangue nelle feci, ha la diarrea.
■ Sembra molto sofferente o abbattuto.
■ Ha dolore allo stomaco,è pallido o sembra che gli giri la testa.
■ Vomita con presenza di sangue.
■ Ha dolori allo stomaco.
■ L’acqua del water si colora di rosso.
■ Il sangue rosso è mischiato uniformemente alle feci.

Chiamatelo durante le ore di ambulatorio se:

■ Nelle feci è presente del sangue e non riuscite a risalire alla causa.
■ Avete il sospetto che il bambino abbia una ragade anale: nel 90% dei casi il sangue nelle feci è dovuto a questo motivo.
■ Le feci hanno un colore insolito e,dopo aver eliminato il cibo sospetto, non tornano alla normalità nel giro di 72 ore.

Originally posted 2014-10-02 13:56:12.

Comments

comments

feci nere bambini cause,feci scure bambini cause,feci rosse bambini pomodoro,feci nere nei bambini,cacca nera bimbo,feci nere bambini 3 anni.