Tag Archives: bambino




ACETONE - ACETONE ACETONE

La crisi di acetone, cioè l’eccesso dì corpi chetonici nelle urine, è solo il sintomo di un disturbo alimentare, che a volte può accompagnare alcune malattie, I bambini, a causa delle loro ridotte riserve di zuccheri, ne soffrono frequentemente, in particolare quelli più minuti, che mangiano scarse quantità di carboidrati, cioè di zuccheri complessi come pane, pasta, riso e cereali, in grado di offrire energia di lunga durata.

Learn more


direitos dos bebés - La crescita La crescita

Nel corso dei primi mesi di vita il bambino aumenta di peso da 3 a 9 chilogrammi, e cresce in altezza da SO a 75 centimetri. È come se noi. nel giro di un anno, arrivassimo a superare i 2 metri di altezza e triplicassimo il nostro peso. I tempi e i ritmi di crescita del bambino dipendono da fattori ereditari e sono assolutamente soggettivi: ce chi

Learn more


Non di solo latte - Non di solo latte Non di solo latte

Prendersi cura del bambino non vuol dire naturalmente limitarsi a dargli da mangiare. Fin dalle primissime ore di vita il bebé ha bisogno non solo del latte, ma anche di essere cambiato, lavato, cullato, consolato, tenuto a contatto con il corpo della mamma (e anche del papà). Ogni piccolo gesto che si compie per lui serve a costruire un legame che favorirà il suo sviluppo psicoemotivo, così

Learn more


CAMMINARE1 - I tempi variano da bimbo a bimbo I tempi variano da bimbo a bimbo

Non tutti i bambini raggiungono gli obiettivi di crescita nella stessa epoca, secondo le stesse modalità. Per quanto riguarda il gattonare, che consiste nello spostarsi sulle quattro zampe, non è considerato una tappa obbligata, come del resto non lo è avanzare sul sedere o strisciando. Ci sono bambini che iniziano a camminare saltando completamente questa fase, senza che per questo vi sia in loro qualcosa di cui preoccuparsi. Così

Learn more


crescita - La crescita La crescita

Se nei primi 12 mesi il bambino acquista un peso tre volte superiore a quello che aveva alla nascita, man mano che passano gli anni la crescita si fa più lenta, fino alla pubertà, quando si assiste a una forte ripresa che poi di nuovo diminuisce per arrestarsi nelle femmine intorno ai 16-18 anni, e nei maschi intorno ai 19-20 anni.A partire dal secondo anno

Learn more


RIMPROVERI LODI E PUNIZIONI - RIMPROVERI, LODI E PUNIZIONI RIMPROVERI, LODI E PUNIZIONI

Punizioni, pressioni, collera, ricatti, ritiro dell’affetto sono tutti sistemi che nel lungo periodo non sono mai risultati efficaci nell’educazione del bambino. Per insegnare la disciplina,o meglio ancora,perché l’autocontrollo divenga parte integrante del suo atteggiamento abituale, è necessario fargli sperimentare quali siano gli effetti concreti del suo cattivo comportamento, rendendolo consapevole delle conseguenze dirette delle sue azioni. Il bambino piccolo infatti non ha ancora chiaro il

Learn more


HERPES SIMPLEX - HERPES SIMPLEX HERPES SIMPLEX

La presenza del virus dell’herpes è pressoché universale: si stima che almeno il 90% delle persone ne sia infetto. Alla famiglia dell’herpes appartengono diversi virus, ipiù noti sono l’herpes simplex e /’herpes zoster, che provocano la varicella e il fuoco di Sant’Antonio. L’herpes simplex è responsabile di un disturbo molto diffuso, la febbre sul labbro. I sintomi Il virus di tipo 1, herpes labiale o febbre sul

Learn more


MUSICA - MUSICA MUSICA

Appena il bambino riesce a picchiare con un legnetto su una superficie, può essere già considerato pronto per i primi giochi musicali: basta tamburellare un ritmo con un cucchiaio su una pentola e chiedergli di imitarci. Se poi accompagniamo le percussioni con canzoncine e parole libere, apprenderà più facilmente il ritmo del linguaggio: veloce o lento, forte o piano, imparando ad aspettare il proprio turno per intervenire. Uno

Learn more


CORPI ESTRANEI - CORPI ESTRANEI CORPI ESTRANEI

Quando il bambino mette in bocca un oggetto e questo entra nello stomaco o nell’intestino, si parla di ingestione di corpi estranei nelle vie gastroenteriche. Nella maggior parte dei casi si tratta per lo più di oggetti piccoli e arrotondati, che attraversano facilmente esofago, stomaco e intestino per essere poi evacuati senza problemi con le feci, interi e indigeriti, entro 24-48 ore. Sono più rischiosi quelli che finiscono

Learn more


CONVULSIONI - CONVULSIONI CONVULSIONI

Le convulsioni sono contrazioni involontarie di uno o più muscoli. Nei primi 3 anni di vita sono abbastanza comuni perché la maturazione delle cellule del cervello non è giunta a compimento. Se le alterazioni sono limitate a una piccola zona del cervello, provocano formicolio o una contrazione solo in una piccola parte del corpo. Se invece gli squilibri elettrici si diffondono in tutto il cervello, le braccia e le

Learn more