Tag Archives: cure alternative




DIARREA - DIARREA DIARREA

La diarrea è uno dei modi con cui l’organismo elimina le sostanze pericolose: alimenti avariati, batteri, virus e parassiti. Non è quindi una malattia, ma un sintomo, anche se nei bambini molto piccoli può comportare dei rischi. Il loro corpo è infatti composto al 90% di acqua: la perdita di liquidi che avviene con la malattia, se non é conpensa, come è iniziata nel giro di 2-4 giorni. I

Learn more


SANGUE DAL NASO - SANGUE DAL NASO SANGUE DAL NASO

Il bambino può perdere sangue dal naso a causa della fragilità dei vasi capillari messi sotto sforzo quando soffia il naso troppo violentemente. Se sanguina a seguito di un colpo in testa, recatevi immediatamente al Pronto soccorso, senza tentare di fermare la perdita di sangue. Come si affronta ■ Fate chinare il bambino in avanti su una bacinella serrandogli le narici per 10 minuti. Ditegli di non inghiottire

Learn more


ANNEGAMENTO - ANNEGAMENTO ANNEGAMENTO

Se non si prendono le necessarie precauzioni, il bambino può rischiare di annegare anche in casa durante il bagnetto: sono sufficienti solo 10 secondi in acque profonde anche solo 15 centimetri I sintomi ■ Se ha bevuto poca acqua per qualche secondo, la cosa si risolve con uno spavento, qualche colpo di tosse e conati di vomito, che lo aiutano a liberarsi spontaneamente dei liquidi ingeriti. ■

Learn more


MAL DAUTO - MAL D'AUTO MAL D’AUTO

Andare in auto, ma anche in barca, in aereo e perfino in ascensore o sull’altalena può provocare malessere se l’organismo non si adatta velocemente ai cambiamenti di direzione e di movimento. Il disturbo, detto chinetosi, può procurare una nausea leggera, mal di testa, vertigini, pallore e sudore freddo; nei casi più grati anche vomita Le cause più frequenti ■ Quando il corpo è sottoposto a continui cambiamenti

Learn more


MUGHETTO - MUGHETTO MUGHETTO

Il mughetto è un’infezione molto comune nei primi 6 mesi di vita che non deve destare preoccupazioni. Trattato adeguatamente, si risolve in modo rapido e definitivo. I sintomi All’interno della bocca del bambino,sul!a lingua,sulle gengive,sul palato,all’interno delle guance compaiono piccole chiazze bianche, simili alla ricotta, che a volte gli causano fastidio quando deve attaccarsi al seno per la poppata. Le chiazze si tolgono con difficoltà e lasciano una

Learn more


TOSSE - TOSSE TOSSE

La tosse non è una malattia, ma soltanto un sintomo e un efficace meccanismo di difesa con cui l’organismo si libera da sostanze irritanti, come polvere, fumo, liquidi, particelle di cibo, virus e batteri. Svolge quindi un ruolo di estrema importanza per l’organismo. È infatti una risposta spontanea, come lo starnuto, che scatta ogni volta che qualcosa irrita le mucose della gola o dei bronchi espellendo l’aria a una

Learn more


PERTOSSE - PERTOSSE PERTOSSE

La pertosse è una malattia subdola i cui sintomi si manifestano quando ormai è tardi per intervenire efficacemente. Raramente si manifesta prima dei 3 mesi di vita, ma in questo caso, come per tutto il primo anno, le complicazioni possono essere gravi. Il periodo di incubazione La malattia è molto contagiosa e si diffonde attraverso le goccioline di saliva presenti nella tosse e negli starnuti. Può essere

Learn more


IMPETIGINE - IMPETIGINE IMPETIGINE

L’impetigine è una malattia infettiva della pelle, molto contagiosa, che provoca epidemie. Non deve preoccupare perché, se si interviene subito, è molto facile da curare. Nei neonati, invece è pericolosa e richiede un trattamento immediato. I sintomi Spesso l’infezione inizia in zone del corpo particolarmente umide: sotto il naso e nella zona vicina alla bocca. Si formano piccole papule rosse che si trasformano in pustole. Queste, rompendosi,

Learn more


CELIACHIA - CELIACHIA CELIACHIA

La celiachia, o morbo celiaco, è una anomalia che si riferisce a un’intolleranza permanente al glutine, una proteina contenuta in frumento, orzo, segale e avena. Tende a essere ereditaria: tra i parenti di primo grado si ripresenta mediamente nel 7% dei casi. Non è però da considerarsi una vera e propria malattia, perché se un celiaco non consuma alcun prodotto contenente glutine non soffre di alcun disturbo. I

Learn more


CROSTA LATTEA - CROSTA LATTEA CROSTA LATTEA

La crosta lattea è molto comune nei lattanti. Si ritiene sia dovuta a un’eccessiva produzione di sebo, una sostanza untuosa che viene prodotta dalla pelle. Più che una malattia, si tratta di un’alterazione dovuta al fatto che nei primi mesi di vita i meccanismi che regolano l’equilibrio fisiologico della pelle e il ricambio cellulare non sono ancora perfettamente messi a punto. I sintomi La crosta lattea compare

Learn more